Ottieni il tuo preventivo immediato

Posizione ritiro:
Luogo di riconsegna diverso?
Località di riconsegna:
Arrivo:
Ritorno:
Residenza:
Seleziona il Paese di residenza
Divisa:
AED - United Arab Emirates Dirhams
Età:
35

Partner di autonoleggio in Amsterdam

Amsterdam Noleggio auto

Ricerca noleggio auto è una società indipendente che offre il noleggio auto a Amsterdam. Il nostro sistema di preventivo confronta le tariffe della maggior parte delle agenzie internazionali e locali di autonoleggio a Amsterdam, Paesi Bassi e ti permette di prendere una decisione informata per scegliere il noleggio.

Ricerca noleggio auto vuole garantirti di trovare l'autonoleggio più economico a Amsterdam.

Utilizza ora il nostro sistema di confronto e inizia a risparmiare sul tuo prossimo autonoleggio!

Amsterdam Noleggio auto & informazioni di viaggio

Amsterdam è la capitale dei Paesi Bassi. Con più di 1 milione di abitanti nella sua area urbana, è più grande città del paese e il suo centro finanziario, cultura e creativo.

Amsterdam deriva il suo nome dall'origine della città come la "Diga" fiume "Amstel". In passato, il nome era "Amstelredamme", che più tardi cambiò come "Amsterdam". Amsterdam è una delle destinazioni più popolari in Europa, attirando oltre 7 milioni di viaggiatori internazionali ogni anno.

Amsterdam è conosciuta colloquialmente come Venezia del Nord a causa del suo delizioso canali che attraversano la città, la sua architettura imponente e più di 1.500 ponti. C'è qualcosa per i gusti di ogni viaggiatore; che preferiate di cultura e storia, feste gravi o solo il fascino rilassante di una vecchia città europea.

I quartieri di Amsterdam

Centro storico
Il centro medievale e la zona più visitata di Amsterdam. È noto per la sua architettura tradizionale, canali, negozi e molti coffee shop. Piazza Dam è considerato suo centro Ultima, ma altrettanto interessanti sono le zone intorno a Nieuwmarkt e Spui. Il Red Light District è anche una parte del centro storico.

Canal Ring
Patrimonio mondiale dell'UNESCO, l'anello di canale è stato scavato nel XVII secolo per attirare ricchi proprietari di casa. Ancora è un elegante quartiere con molte celebrità olandese possedere proprietà. Leidseplein e Rembrandtplein sono i principali locali notturni della città. Jordaan

Una zona di classe operaia andata lussuosa con un sacco di gallerie d'arte, boutique alla moda e ristoranti di accadere. Comprende anche il Haarlemmerbuurt e le isole occidentali.
Plantage
Distretto di 19th-century piacevole con molti musei. Appena oltre la piazza Waterlooplein troverete il Museo storico ebraico, il Museo dell'Ermitage e il giardino botanico. Tutti raggiungibili a piedi dallo Artis Zoo, il Tropenmuseum (Museo dei tropici) e lo spettacolare Scheepvaartmuseum.
Sud
Una delle zone principali di Amsterdam, un viaggio per la città non è completa senza una visita al quartiere dei musei. È in grado di raffreddare nel Vondelpark con una bottiglia di vino, o andare a caccia di buoni affari presso l'Albert Cuyp Market. È la zona più popolare per alloggio quanto le tariffe sono considerevolmente meno costoso nel centro della città.
West
Una vasta area suburbana che può essere diviso in Old e New West. Il vecchio West è una zona incantevole, costruita nel tardo XIX secolo. Il nuovo ovest è stato costruito dopo la seconda guerra mondiale e spesso le catture dei giornali per la criminalità; rinnovamento urbano è in corso per migliorare le condizioni di vita in questa zona.
Nord
Il Nord è principalmente una zona residenziale che si trova sul lato settentrionale del IJ, con un centro in rapido sviluppo di attività culturali lungo la riva del fiume. Molti visitatori sono attirati verso la zona est dell'autostrada A10, una zona protetta polder che culturalmente appartiene al Waterland e regione Zaan. Questa tradizionale campagna olandese è da esplorare in bicicletta.
East
L'Oriente è una zona residenziale di vasta e diversificata. La Eastern Docklands e IJburg risaltare come relativamente benestanti quartieri noti per la loro architettura moderna.
Bijlmer
Un'exclave di Amsterdam, a sud-est era previsto come un quartiere del futuro con grande appartamento blocchi separati da tratti di verde. E trasformato in un quartiere residenziale di classe inferiore casa per persone di oltre 150 nazionalità, spesso associato con il crimine e rapine. Il record di sicurezza è migliorata notevolmente negli ultimi anni, ma ancora per lo più è visitato da viaggiatori avventurosi (e gli appassionati di calcio).

Clima

Amsterdam è una città grande e una destinazione turistica importante, così si può visitare tutto l'anno. Tuttavia, in inverno che i giorni sono brevi (8 ore diurne intorno a Natale) e il tempo può essere troppo freddo per camminare comodamente per la città, per non parlare di ciclo. Gennaio e febbraio sono i mesi più freddi, con minime intorno a - 1 ° C e massime intorno ai 5° C. Luglio e agosto sono i mesi più caldi, con una temperatura media di 22° C (72° F). Alcune cose sono stagionali: il fiore di tulipano campi solo in primavera.

Entrare in Amsterdam

In aereo
Biglietto del treno distributori automatici
Aeroporto di Amsterdam Schiphol (AMS) è a 15km a sud-ovest della città. Si colloca nella top 25 aeroporti in tutto il mondo per traffico passeggeri, che serve di 55 milioni di passeggeri all'anno.

In treno

Quasi tutti i treni arrivano e partono dalla stazione centrale di Amsterdam (con un extra ' a' in Olandese), situata su un'isola tra il centro di Amsterdam/vecchia e il lungomare IJ. Altre stazioni importanti sono Duivendrecht e Bijlmer-ArenA nel sud-est, Amstel e Muiderpoort in Oriente, RAI e Zuid-WTC nel sud e Lelylaan e Sloterdijk in Occidente. Schiphol Airport dispone inoltre di una propria stazione ferroviaria, che funziona come una stazione di interscambio principali. Ha almeno sette treni l'ora per Amsterdam Centraal, con treni supplementari andando ad altre stazioni in Amsterdam.

In autobus

Servizi di autobus più internazionali sono affiliati a Eurolines, che ha un terminal alla stazione di Duivendrecht (era alla stazione di Amstel) gli autobus 40, 62, 65, 240, 355. Un autobus al giorno è di solito la frequenza massima su queste rotte.

L'azienda britannica low budget bus Megabus opera autobus Servizi due volte al giorno da Londra e Parigi ad Amsterdam via Bruxelles, terminando presso il parco di Zeeburg e la fermata del tram Ride Coach Park/Zuiderzeeweg nella parte orientale della città. Da lì, ci sono frequenti fermate del tram e autobus in città, anche se il driver di solito consiglierà di prendere un tram.

Cosa fare a Amsterdam

Diverse compagnie offrono tour privati in auto, van o minibus per gruppi fino a 8 persone. Gite in bicicletta sono anche disponibili ad un prezzo più conveniente e offrono una più autentica esperienza olandese.

Altre aziende offrono crociere sul canale, di solito durata da una a due ore. Partenze da: Prins Hendrikkade fronte stazione Centraal; Quayside Damrak; Rokin vicino a Spui; Stadhouderskade 25 vicino a Leidseplein.
Il Canal Bus. Gestisce tre rotte fisse, fermandosi vicino alle principali attrazioni (Rijksmuseum, casa di Anne Frank, ecc.). Può salire e scendere tutte le volte che ti piace, ma è costoso, 20 € a persona per 24 ore. Le prime imbarcazioni iniziano tra 9.15 AM. e 10.45 AM. a seconda di quale fermata si ottiene. Le ultime barche iniziare cadere a circa 19
Inizio di crociera Canal amanti di fronte al Rijksmuseum. È di €15 a persona, ma non è possibile ottenere on e off. La crociera è di circa 1 ora.
Barca ad Amsterdam. Società locale che offre gite in barca privata a barche classiche. Canal cruises, crociere con cena ecc.
Amsterdam Jewel Cruises offre una cena crociera. È la barca solo classica che offre un tavolo privato per una crociera con cena romantica. Ristorante alla carta, ma non è economico! La crociera inizia alle 19:30 e dura poco meno di tre ore.
Si possono crociera sui canali da soli, senza il commento con un canale bicicletta (pedalò) o noleggiare la barca.
Boats4rent noleggio barche. A Boats4rent si possono noleggiare e guidare la propria barca elettrica per max. 6 persone. Boats4rent si trova a Westerpark, molto vicino al Brouwersgracht e altri canali centro principale della città. Non hai bisogno di una licenza, né esperienza di affittare una barca.
Boaty Noleggio barche. Boaty offre barche a noleggio (max. 6 persone) per il vostro tour privato: decidere dove andare da soli o scegliere uno dei percorsi di canale gratuito di Boaty. Queste barche di noleggio sono azionate elettricamente che significa che sono silenzioso e privo di fumi di scarico. Essi pagano con energia rinnovabile ogni notte così si può godere il vostro tempo sull'acqua come ti piace. Le barche sono molto stabili, inaffondabile e naturalmente il noleggio è accompagnato da giubbotti gratis in diverse dimensioni.
Azienda del canale. Dispone di quattro sedi di noleggio; biciclette di canal biposto costano €8 a persona all'ora.
Gondola veneziana. È anche possibile noleggiare una gondola, realizzati a mano da una ragazza di Amsterdam che ha viaggiato a Venezia per imparare il mestiere e costruire la propria Gondola che ha portato di nuovo ad Amsterdam.
Guardare un film in uno degli oltre 55 cinema.


Assolutamente da vedere a Amsterdam

Musei
Amsterdam ha un'incredibile collezione di musei, che vanno dai capolavori dell'arte a porno, vodka e cannabis. Quelle più popolari possono essere molto affollate in alta stagione estiva, quindi vale la pena esplorare i biglietti in anticipo o arrivarci non di punta (ad esempio molto presto la mattina). Alcuni tra i musei di qualità che non può mancare:

Rijksmuseum, Museo assolutamente top-class che ha una grande collezione di dipinti dal secolo d'oro olandese. Alcuni artisti che non si può trascurare sono Rembrandt van Rijn, Johannes Vermeer, Frans Hals e Jan Steen. Dovere-vede sono di notte di Rembrandt e lattaia Vermeer. Il Museo vanta anche una notevole collezione di arte asiatica. Il Rijksmuseum è stata in costruzione pesante fino a inizio 2013, ma ha riaperto in piena capacità il 14 aprile 2013.
Van Gogh Museum — anche una persona con poca conoscenza dell'arte deve aver sentito su Vincent van Gogh, il pittore post-impressionista olandese cui lavoro ha avuto una grande influenza sull'arte del XX secolo per i suoi colori vivaci e impatto emotivo. Questo museo ha la più grande collezione di dipinti e disegni di Van Gogh nel mondo. Un suggerimento: è possibile prenotare un biglietto online e passare la linea di cassa.
Anne Frank House — dedicata ad Anne Frank, una ragazza ebrea, che tenne un diario mentre si nascondono dalla persecuzione nazista in camere nascoste nella parte posteriore dell'edificio (noto come il Achterhuis). È una Mostra sulla vita di Anne Frank, ma evidenzia anche altre forme di persecuzione e di discriminazione. Mente che ci potrebbe essere piuttosto una linea nel sera e/o fine settimana in estate.


Architettura
Amsterdam è uno dei centri città storica più ampi in Europa, con circa 7.000 edifici storici registrati. Il modello di strada è stato in gran parte invariato dal XIX secolo — non c'era nessun grande bombardamento durante la seconda guerra mondiale. Il centro è composto da 90 isole collegate da 400 ponti, alcuni dei quali sono gradevolmente illuminati anche di notte.

La parte interna della città centro, centro storico, di epoca medievale. Le strade più antiche sono Warmoesstraat e Zeedijk situato nella zona di Nieuwmarkt del centro. Come edifici erano fatte di legno nel Medioevo, sono sopravvissute poche costruzioni del periodo. Le eccezioni sono due case di legno medievale al Begijnhof 34 e Zeedijk 1. Altre vecchie case sono Warmoesstraat 83 (costruita intorno al 1400), Warmoesstraat 5 (intorno 1500) e Begijnhof 2-3 (circa 1425). Il Begijnhof è un cortile chiuso tardo-medievale con le case delle beghine, donne di Cattolica che vivono in una comunità semi-religiosa. Beghine si trovano nel nord della Francia, Belgio, Olanda e Germania Nord-occidentale. Numero 34 Begijnhof è la casa più antica di Amsterdam. Ingresso al cortile e giardini circostanti è gratuito, ma stare attenti a non disturbare la comunità che vive qui.


Chiese e sinagoghe
Fin dal Medioevo e nel corso del XVII secolo, i Paesi Bassi erano un paese con un relativamente alto grado di libertà e tolleranza verso altre religioni e culture, soprattutto rispetto ad altri paesi in Europa. Tra il 1590 e il 1800, la popolazione nata all'estero era mai meno del 5%, molti di loro sedimentazione in Amsterdam. Ciò ha condotto ad una grande diaspora degli ebrei, gli Ugonotti (protestanti francesi), fiammingo, polacchi e altri popoli nella città. Il popolo ebraico soprattutto hanno sempre avuto una grande presenza in Amsterdam, in particolare nel vecchio quartiere ebraico (anche se questo trimestre è stato in uno stato di degrado dopo la seconda guerra mondiale). La sinagoga più prominente è la Esnoga (o la Sinagoga Portoghese), costruito nel 1675 in un austero stile classicista.