Ottieni il tuo preventivo immediato

Posizione ritiro:
Luogo di riconsegna diverso?
Località di riconsegna:
Arrivo:
Ritorno:
Residenza:
Seleziona il Paese di residenza
Divisa:
AED - United Arab Emirates Dirhams
Età:
35

Partner di autonoleggio in Kos

Kos Noleggio auto

Ricerca noleggio auto è una società indipendente che offre il noleggio auto a Kos. Il nostro sistema di preventivo confronta le tariffe della maggior parte delle agenzie internazionali e locali di autonoleggio a Kos, Grecia e ti permette di prendere una decisione informata per scegliere il noleggio.

Ricerca noleggio auto vuole garantirti di trovare l'autonoleggio più economico a Kos.

Utilizza ora il nostro sistema di confronto e inizia a risparmiare sul tuo prossimo autonoleggio!

Kos Noleggio auto & informazioni di viaggio

Kos (anche ortografato Cos) è una popolare destinazione turistica nelle isole greche del Dodecanneso, situato nella parte sud-orientale del Mar Egeo, vicino alla costa turca.

Capire

Kos è la terza più grande di questo gruppo di isole e la seconda più popolare e turistica Isola dopo Rodi. Si trova tra Kalymnos e Nysiros. È molto ben organizzata e ha tutto in termini di infrastrutture turistiche.

Le rive dell'isola di Kos sono bagnate dalle acque del Mar Egeo. Il suo litorale è lungo 112 km e ha lungo immacolate spiagge, quindi sua industria principale è il turismo. L'agricoltura è l'occupazione principale di molti degli abitanti dell'isola, con le loro colture principali essendo uva, mandorle, fichi, olive e pomodori, insieme a grano e mais. Lattuga romana può essere cresciuto qui, ma il nome non è correlato.

Città di Kos, Kardamena, Kefalos, Tingaki, Antimachia, Mastihari, Marmari e Pyli sono le principali località dell'isola di Kos. Quelle più piccole sono Zia, Zipari, Platani, Lagoudi e Asfendiou.

Nel corso della sua storia, l'isola è stata conosciuta dai greci come Kos. Una persona da Kos è chiamata un "Koan" in inglese. Kos è anche stato chiamato İstanköy dagli ottomani e Coo dagli italiani ed era precedentemente noto come Stanchio in inglese.

Ottenere in

In aereo

L'Ippocrate di aeroporto internazionale di Coo (KGS) è situato nel centro dell'isola vicino al villaggio di Antimachia.

Ci sono voli giornalieri dall'aeroporto di Atene con Olympic Air e Aegean Airlines. Durante i mesi di luglio e agosto Astra Airlines Vola da Salonicco.

Ryanair offre voli tutto l'anno da Francoforte-Hahn e Milano-Bergamo a Kos, i prezzi possono essere più bassi circa 30 € per un volo di ritorno. Voli estivi da altre destinazioni (ad es. Oslo-Rygge) sono disponibili anche.

Da maggio fino a compagnie di charter ottobre volare direttamente a Kos da molti aeroporti europei.

L'autobus dall'aeroporto alla città di Kos si trova sulla sinistra dell'aeroporto, ci vogliono 1 ora via Mastichari e costa 3,60€. Biglietto deve essere effettuato a bordo. Gli autobus sono sincronizzati con Ryanair arrivi. Potrete trovare l'orario qui.

C'è un supermercato Carrefour appena fuori dall'aeroporto, a meno di 5 minuti a piedi dal terminal. È una buona opzione e conveniente per uno spuntino o souvenir dell'ultimo minuto che vendono prodotti locali come l'olio d'oliva, miele, vino ecc. Per arrivarci, basta seguire l'unica strada fuori dell'aeroporto, camminare un po' su per la collina e trovare il negozio sulla vostra mano sinistra.

In traghetto

Il porto principale per i servizi di traghetto è nella città di Kos. A seconda della stagione, ci sono molti traghetti passeggeri in partenza per varie isole vicine.

Servizio quotidiano di traghetti dal Pireo, Rodi, Patmos e Leros. Da Kalymnos più volte al giorno (il traghetto principale per Kalymnos foglie da Mastichari). Da Santorini circa 4 volte a settimana. Da Syros due volte a settimana.

È anche possibile prendere un traghetto da Turchia, Bodrum e Datça. A Bodrum c'è il più veloce aliscafo (da 30 € solo andata, solo passeggero) o il traghetto più lento gestito dall'associazione traghetto Bodrum.

Andare in giro

In bicicletta

Kos è un'isola relativamente piatta, quindi è adatto ad essere scoperto in bicicletta. Uffici di noleggio vi offrirà biciclette per partir 5€ al giorno. Una buona rete di piste ciclabili è anche presente, sia nella rete urbana della città di Kos e lungo la costa settentrionale verso Tigaki e Marmari. Si può anche guidare alla spiaggia di Thermes, passando dalla spiaggia di Psalidi e Agias Fokas beach, alla fine del percorso è particolarmente panoramica. Vedi MapMyRide - Kos

In autobus

Ci sono autobus dalla città di Kos verso tutti gli altri villaggi dell'isola principale. Due stazioni degli autobus sono presenti nella città di Kos: uno, accanto al porto, è per gli autobus urbani e sub-urbani (ad esempio #1 per Ag.Fokas, #5 a Thermae); il secondo, all'interno della città (Pisandrou, da Venizelou), è dove si fermano gli autobus dell'isola, tra cui quello per l'aeroporto, che passa attraverso Mastichari. Orari di cambiare ogni 30 giorni, quindi fate attenzione se viaggiate attraverso diversi mesi. Vedere 1. Tutti i biglietti devono essere effettuati a bordo tranne il locale autobus in partenza dal terminal presso Akti Miaouli St. (dalla porta) - dove è più conveniente acquistare i biglietti in biglietteria.

Accanto al porto, troverete anche il turista autotreno. Per 5€ si otterrà una corsa di 15-minuti a due vie per l'Asklepeion, dal villaggio di Platani.

In taxi

Ci sono molti taxi sull'isola. Dall'aeroporto vi fanno pagare almeno €15, anche se te ne vai a Mastichari, che dista solo 5 minuti. Aeroporto di Kos città può costare circa €35.

Cosa vedere

Il principale centro di Porto e popolazione dell'isola, chiamato anche Kos, è anche il centro turistico e cultura, con edifici imbiancati a calce, tra cui molti alberghi, ristoranti e un piccolo numero di locali notturni che formano la famosa città di Kos "bar street". La città ha i resti della dominazione dai Cavalieri Ospitalieri di Rodi, gli ottomani e dagli italiani. Nella rete urbana troverete diversi siti archeologici, dove sono stati scavati ed esposti reperti dall'epoca greca e romana. Le rovine della antica palestra dispongono di 17 colonne. L'antico Odeon è molto ben conservato, insieme a Roman House. Dominazione dei Cavalieri ha lasciato un imponente castello dalla porta (biglietto: 3€), mentre gli ottomani adorna la città con diverse moschee e fontane. La dominazione italiana può essere notata in alcuni edifici di inizio XX secolo, tra i quali è il Palazzo di stile veneziano, accanto al porto, che oggi ospita la polizia locale e il Tribunale.

L'antico medico Hippocrates è pensato per essere nato su Kos. Nel centro della città si trova il Platano di Ippocrate, un 'Tempio di sogno', dove tradizionalmente si suppone che il medico hanno insegnato. Le membra dell'albero ormai anziano sono sostenute da impalcature. La piccola città è anche a lui è dedicato il Museo di Ippocrate e l'Istituto internazionale di Ippocrate.

Circa 5 km dalla città di Kos, l'Asklepeion (Accademia di medicina, ospedale e Tempio di Esculapio) una volta era il luogo di formazione per Ippocrate (biglietto d'ingresso: € 4; strada turistica treno dal porto: 5€ a/r)

Seguendo la costa dalla città di Kos, verso nord-est e passando sul capo di Agios Fokas (bella e meno frequentata spiaggia di ciottoli), uno raggiunge Thermae alla fine della strada asfaltata. Qui sulla spiaggia, dopo una ripida discesa, acque termali escono ad una temperatura di circa 40-50° C tutto l'anno (autobus #5 dal porto, 1,50€ per il biglietto del bus acquistato in biglietteria, 2€ se acquistato a bordo; ingresso gratuito sulla spiaggia termale). Siete pregati di notare che l'ultimo autobus per tornare dalla spiaggia Thermas parte alle 16.30, quindi se si desidera rimanere più a lungo si dovrà tornare indietro lungo la strada per Michelangelo Hotel (15 / 20min) da dove partono i bus per Kos Town fino alla fine (ultimo uno vicino al 23).

Kardamena, sulla costa sud-orientale, è una popolare località per giovani turisti britannici e ha un gran numero di bar e discoteche.

Le spiagge della istmus di Kefalos (sud-ovest dell'isola) sono i più rinomati; tra questi è Paradise beach. Kefalos è vicino all'antica capitale dell'isola, Astipalia e contiene le rovine di un castello.

cosa fare

Rilassarsi sulla spiaggia, wind e kite surf.

Snorkeling - indipendente lo snorkeling è probabilmente il migliore vicino a Kefalos, soprattutto sulla spiaggia di Agios Stefanos. Ci sono un sacco di rocce sotto l'acqua, la visibilità è molto buona e c'è un sacco di vita marina per osservare.

Vela in Kos (Yacht Charter in Kos), Avenue G.Papandreou, Porto di Kos. L'isola di Kos è una destinazione di top yacht charter in Grecia. Potete iniziare la vostra esperienza di vela da Kos e seguire qualsiasi percorso possibile per altre magnifiche isole. La marina di Kos si trova al porto antico ed è conosciuta in tutto il mondo, poiché è stato disponibile per gli skipper e gli appassionati della navigazione per oltre un decennio. È stata descritta come una delle aree più calde crociera in Europa come esso soddisfa ogni esigenza per qualsiasi tipo di imbarcazione, come: carburante/benzina, motoscafi, WC e docce, sentina e acque luride pompa fuori, smaltimento dei rifiuti e molti altri. Istion Yachting è il vostro fornitore di vela ideale a Kos. Visitatori e turisti possono trovare una vasta selezione di yacht e catamarani e suggerimenti in merito a vela itinerari da Kos a tutte le isole circostanti e sulla costa turca.

Hot Spring c'è una sorgente calda situata sulla costa SE dove l'acqua calda e bollicine fluiscono fuori nel mare, la sezione della spiaggia ha avuto una piccola piscina scavata con un po' acqua pausa dove il mare si blocca e spruzza sopra che lo rende un'ottima esperienza. L'accesso è in auto o autobus pubblico, per autobus pubblico andare alla stazione degli autobus si trova a nord di "Aktis Art Hotel" lungo il litorale.

Mangiare

Se siete su un budget, c'è Giros pita per € 2,5 venduti dalla maggior parte dei ristoranti (alcuni per 2€, per esempio presso Shangri-la il quadrato Diagora), devono essere accompagnati da una pinta di birra greca per 1,50-2,00€. In generale, provare a cercare i posti più economici e non-che-super-turistica un po' più lontano sulla strada sulla spiaggia. Solitamente 2-3 isolati dovrebbero essere sufficiente.

Cucina ristorante della mummia (Evdokia), 13 Bouboulinas, città di Kos (nei pressi di Dolphin Square)). Taverna con cucina greca tradizionale. Permette figlio vi aiutano di mummia a che decidere cosa ordinare e stupitevi come buono e tutti i gusti. Egli tende a scegliere opzioni costose quindi chiedete il prezzo in anticipo. Prezzi ragionevoli, f.e. Moussaka 7€.

Ristorante Alexandros, Irakleous, città di Kos (centro città, vicino alla Chiesa con blu brillante, croce luminosa sul Campanile, salire le scale). Taverna con cucina greca tradizionale. Pieno quasi ogni sera, ma basta tenere cercando di vedere se c'è un posto libero. Vale la pena. Prezzi ragionevoli, ad esempio Moussaka 6€.

Meraklis angolo, angolo di Patr. Germanou/Antimachou, città di Kos (nella parte settentrionale della città, tra la spiaggia un Averof St.). Taverna a conduzione familiare con cucina greca tradizionale e proprietari piccola figlia in giro. I proprietari molto gentili e succulenti piatti. Hanno delizioso polipo alla griglia e calamari fritti. Anche carne alla griglia enorme mix targa per soli 9€. Giros 2€. Musica dal vivo il venerdì sera. Prezzi ragionevoli, f.e. principali piatti 6-8€.

Taverna Antonas, angolo di Grigoriou E'/ G. Ioannidi, città di Kos (nella parte orientale della città, abbastanza vicino dalla spiaggia). Ottima atmosfera locale, principalmente greci clienti, gestito da anziano signore locale. Si possono nutrire i gatti del vicinato con gli avanzi. Altamente consigliato per esperienza incontaminata tipica del locale. Prezzi ragionevoli, f.e. principali piatti circa 8€.

Grill Bar, angolo di Makrigianni/G.Ioannidi, città di Kos (nei pressi di Taverna Antonas). Ottimi piatti alla griglia di carne e gyros.

Ristorante Posidonia, Kardamena (dal centro di Kardamena prendere sud fino al Arciri Hotel. Il ristorante è sulla spiaggia). Un ristorante a gestione familiare 5 minuti a sud dal centro di Kardamena, con una terrazza molto bella e tranquilla direttamente sulla spiaggia. Casa e prezzi ragionevoli fatto Moussaka 7€.

Ristorante Aegean, Porto di Kardamena. Offre cucina greca e internazionale, nel centro di Porto di Kardamena. Il menu comprende una grande varietà di piatti con carne, verdure, formaggi e piatti di pesce con pesce, gamberi, calamari, aragosta.

Oltre la barca espressa workaday, c'è anche una barca turistica contrassegnati blu che si ferma a un sottoinsieme diverso dei moli, offre il commento in inglese e oneri 150 baht per un pass giornaliero. Biglietti singoli sono 40 baht. Le barche sono un po' più confortevole e possono essere opportuno prendere in considerazione se si desidera crociera su e giù per le più importanti località turistiche. Solo operano una volta ogni 30 minuti e interrompere l'esecuzione di 15:00. Fare attenzione a come essi possono dire la barca regolare (più economica) di bandiera arancione non è venuta per un po' (come essi sono aggressivamente che lo reclamizza per affari), ma a volte questo non è la verità. Se volete l'esperienza turistica con guida e commento (molto) altoparlante, spesso incomprensibile, allora questo è quello che cerchi. Tuttavia, essere consapevoli del fatto che sei completamente autorizzato a immettere i moli pubblici (quelli con la scritta blu su fondo bianco con i numeri di molo su di loro) e ottenere la barca di bandiera arancione come questi sono luoghi pubblici e non hai bisogno di un biglietto prima di salire la barca di bandiera arancione confortevole e veloce.

La segnaletica dei moli è abbastanza chiara, con i pilastri numerati e inglese mappe delle rotte. Pier Sathorn (Taksin) è stata soprannominata "stazione", e offre un rapido interscambio a Saphan Taksin BTS station. Le barche passano ogni 5-20 minuti dall'alba al tramonto (circa 06:00-19:00), così ignorare qualsiasi taxi bagarini di fiume che tentano di convincervi del contrario.

Molti moli sono anche serviti da traghetti cross-fiume. Questi sono particolarmente utili per raggiungere il Wat Arun o molti moli a fianco del fiume Thonburi. Cross-fiume traghetti correre ogni 10 minuti e costa solo 3 baht — pagare presso il chiosco sul molo e poi a piedi attraverso il tornello.

Visto Saep Express Boat

La barca di Saen Saep Express serve il lungo canale Saen Saep, uno dei canali rimanenti (khlong) che scorreva attraverso Bangkok. Utilizzato principalmente dalla gente del posto per andare al lavoro, il servizio è economico e si arriva a vedere il 'retro' dei quartieri, per intenderci. Inoltre, è immune al famigerato di ingorghi di Bangkok. La distanza totale è di 18 km, e il servizio è attivo dalle 05:30-20:30.

Essi sono relativamente sicuri — basta guardare il vostro passo quando imbarco e lo sbarco di quanto non si fermano al molo per lungo tempo e non lasciare che l'acqua sporca entrare nei tuoi occhi. Per evitare spruzzi, le barche sono dotate di tende poco che è possibile generare tirando su una stringa, ma devono essere abbassato a ogni fermata, così la gente può arrampicarsi a bordo. È meglio sedersi vicino alla parte anteriore della barca ulteriormente lontano il motore che può essere abbastanza rumoroso. Pagare la tariffa (10-20 baht) per i collezionisti biglietto indossando casco senza paura che bisogna discendere intorno all'esterno della barca, ducking a ponti, in quanto esso botti lungo il Canal grande. Premere il pulsante verde 'campana' se volete scendere al molo successivo, altro la barca potrebbe semplicemente ignorarlo. I moli ora nemmeno segni (minuscoli) in inglese, con l'eccezione di The Mall Bangkapi molo, e non è ovvio che sei al centro commerciale da canal boat.

Il canale corre parallelo a Phetchaburi Road e fornisce l'accesso più semplice da Monte d'oro in Rattanakosin (ed è vicino a Khao San Road) a Siam Square e Pratunam. Questa linea è giustamente chiamata il Golden Mount Line e corre dal molo Panfa Leelard a Pratunam molo nel centro. Se si desidera continuare il vostro viaggio di là di Pratunam, i passeggeri devono cambiare barche là. La linea di NIDA inizia a est di Pratunam e teste a Sukhumvit e Ramkhamhaeng. Mantenere il vostro biglietto.

Taxi di fiume

Infine, per gite fuori porta di impostare percorsi, è possibile noleggiare un taxi di fiume lunga coda a qualsiasi pier principali. Questi sono abbastanza costosi e tenterà di caricare per quanto 1.000 baht/h per gli stranieri, ma con qualche contrattazione possono essere adatte per piccoli gruppi. Per ovviare ai procacciatori di mafiosi che tentano di ottenere un grande taglio per ogni corsa, d'accordo per il prezzo della corsa più breve possibile (30min), quindi negoziare direttamente con il capitano quando si è a bordo.

In taxi

Taxi con tassametro

Taxi con tassametro sono un rapido e comodo modo per girare la città, almeno se il traffico è scorrevole il vostro senso, ma sappiato che i tassisti di Bangkok sono noti per trovare modi per correre la tariffa per gli stranieri; insistono che il contatore è utilizzato, e se il driver sostiene che la destinazione sia chiuso, che non sa dove è, o se egli tenta di prendere si ottiene altrove, appena fuori del taxi. Tutti i taxi sono ora tassametro e aria condizionati: la tassa grandinante è 35 baht e quasi tutte le escursioni all'interno del centro città costano meno di 100 baht. Non ci sono nessun supplemento (tranne dall'aeroporto), anche di notte; non credo che i conducenti che tenta di dire il contrario. Un segno rosso sulla finestra anteriore, se accesa, significa che il taxi è disponibile.

Tuk-tuk

Infine, cosa sarebbe la Bangkok senza i tuk-tuk tanto odiato, amato? Li saprete quando li senti, e sarò li odi quando puzzi li — questi aggeggi a tre ruote blaze intorno Bangkok lasciando una nuvola nera di smog nella loro scia. Per qualcosa di più di una gita di 5-10 min o solo l'esperienza, essi sono davvero non vale il prezzo, ma può ancora essere piacevole per le persone che vengono in Thailandia — e, se li si lascia scappare con esso, il prezzo sarà solitamente 4 o 5 volte quello che dovrebbe essere comunque (che, per i thailandesi, è circa il 30% in meno rispetto alla tariffa del taxi con il tassametro equivalente).

D'altra parte, si può a volte guidare gratuitamente se accetti di visitare negozi di abbigliamento o gioielli turistici (che danno i tuk-tuk driver carburante tagliandi e commissioni per portare clienti). Venditori dei negozi sono insistenti e cercano di truffa con tute di cattiva qualità o "gemme" che in realtà sono inutili pezzi di vetro tagliato. Ma di solito sei libero di lasciare dopo 5-10 minuti di navigazione. I visitatori dovrebbero stare attenti però, a volte uno stop può girare in a tre e il driver di tuk-tuk non potrebbe essere interessato a che vi porterà dove avete bisogno di andare una volta che ha i suoi buoni carburante. Inoltre, con densamente congestionato traffico di Bangkok è sicuro di perdere ore del vostro tempo, se non tutto il giorno.

Se ancora voglia di provare il tuk-tuk, sempre grandine un tuk-tuk commovente dalla strada principale. Ai luoghi turistici, questi driver di tuk-tuk si trovano in attesa di interrompere i vostri piani di viaggio. Sempre concordare il prezzo prima di entrare il tuk-tuk. Anche essere chiaro circa la destinazione prevista. Se si pretende che il tuo destinatario è chiuso per il giorno e offerta a prendere a altri luoghi turistici nelle vicinanze, insistere sulla tua destinazione o vattene. Se sei un partito tutto-maschio, tuk-tuk driver a volte sarà solo ignorare completamente la destinazione e iniziare a guidare si a qualche bordello ("beautiful girls"). Insistere con forza e continuamente su andando solo a destinazione; o prendere un taxi con tassametro invece.

Un songthaew è un convertito pick-up che serve solitamente il sois posteriore nei quartieri residenziali. Di solito hanno quattro ruote invece di tre, due panche invece di uno, funzionare con benzina invece di LPG e assomigliare ad un piccolo camion. Le cameriere e i locali tendono ad usarli per tornare a casa dal mercato con un sacco di generi alimentari, o per spostamenti veloci, se sono disponibili. La tariffa è di sette baht, che è pagato al conducente quando esci. Né la tariffa né l'itinerario è negoziabile. Basta uno onda giù e hop in anello quindi la campana quando si desidera uscire e il driver a mano 7 baht. L'inglese è parlato e c'è bisogno di parlare al conducente comunque.

Cosa vedere

La maggior parte delle attrazioni turistiche di Bangkok sono concentrata sull'isola di Rattanakosin, spesso definito come la "città vecchia". Fuori centinaia di Bangkok di templi, il Grand Palace, Wat Pho e Wat Arun solitamente compongono i primi 3. Il Grand Palace offre un immense dimensioni, quindi aspettatevi di spendere almeno una piena mattina o pomeriggio ci. All'interno del palazzo è Wat Phra Kaew, il più sacro tempio buddista della Thailandia. A differenza di altri templi, è un edificio, né ci sono spazi abitativi per i monaci. Invece, è una collezione di monumenti ed edifici sacri pluridecorati. Uno dei suoi edifici ospita il Buddha di smeraldo, e mentre non si potrebbe aspettare dalla sua dimensione, è la più sacra immagine di Buddha della Thailandia. Purtroppo il biglietto d'ingresso è abbastanza ripida (500 Bhat, agosto 2016) per quello che si ottiene. Ci sono fondamentalmente solo due edifici che è possibile immettere e tutta la zona è assolutamente sovraffollata. Enormi carichi di turisti ovunque, ci si sente come uno zoo o Disneyland. Tipo di rovina l'esperienza.

Wat Pho, nelle vicinanze è sede di più grande immagine di Buddha adagiantesi del mondo e una scuola di massaggio famoso. L'ingresso è 100 Bhat e si ottiene un acqua gratuita + potete riempire le bottiglie d'acqua all'interno. Per quanto riguarda il biglietto aperto a 18:30 (agosto 2016). Prendere il traghetto attraverso il fiume Chao Phraya a Thonburi per l'eccezionale Wat Arun. La struttura principale è circa 60-88 m di altezza ed è circondata da quattro più piccole prangs. È uno dei più suggestivi templi della Thailandia ed è inciso sulla parte interna di tutte le monete di dieci-baht. È così riconoscibile che è diventato anche il logo di autorità turistica della Thailandia (TAT). Se guardate attentamente, vedrete che è splendidamente decorate con pezzi di porcellana cinese rotto colorato. È attualmente in fase di ristrutturazione e la maggior parte è coperta da impalcature. Salendo è inoltre vietata a causa della ristrutturazione. Risalendo verso Rattanakosin, ci sono molti altri templi principali che si può visitare, tra cui il Monte d'oro, Wat Suthat e Wat Ratchanaddaram.

Non buttare via il biglietto d'ingresso del Grand Palace, in quanto dà ingresso gratuito a Palazzo Dusit a Dusit. Si trova in una zona verde, di stile europeo costruita da re Rama V per sfuggire al caldo del Grand Palace. La sua struttura principale è il Palazzo di Vimanmek, propagandato come la casa di legno di teak dorato più grande del mondo, ma se lo si desidera, si potrebbe passare tutta la vostra giornata nei musei. Ci sono molti musei a Bangkok risultati residenze di stile tailandese tradizionale. Maggior parte dei visitatori prendere un tour attraverso la casa di Jim Thompson, mansion di CIA-operatorio montati combinando sei case in stile tailandese tradizionale, situate in una posizione ideale vicino a Siam Square. Ban Kamthieng in Sukhumvit, Heritage Home di M.R. Kukrit in Silom e il Suan Pakkad Palace in Phahonyothin non sono abbastanza impressionante, ma ancora fare per una bella esperienza. Musei di Rattanakosin sono principalmente dedicati alla storia e cultura, tra cui il Museo nazionale (circa storia tailandese e resti archeologici), il Museo del Siam e il Museo del re Prajadhipok. Bangkok ha una piccola ma comunità di arte vocale e si potrebbe desiderare di visitare la galleria la Galleria nazionale o della Regina, o una delle sue numerose piccole gallerie dislocate sulla città. Siam Square presenta la recente apertura Bangkok Art and Culture Centre, che ospita mostre d'arte temporanee durante tutto l'anno.

Parco Lumphinee in Silom è il più grande parco nel centro di Bangkok e un buon modo per sfuggire i fumi. Hotel nei dintorni di Khao San Road potrete recarvi per Santichaiprakarn Park, un parco piccolo ma divertente lungo il fiume Chao Phraya con un'atmosfera ariosa, solitamente con gente del posto che manipola o praticare trucchi. È costruito intorno il 18th-century Phra Sumen Fort con una bella vista sul ponte strallato Rama VIII moderno. Giardini zoologici e allevamenti animali sono alcune delle più popolari attrazioni turistiche di Bangkok, ma prima della visita, si prega di essere consapevoli del fatto che il benessere degli animali in Thailandia non è strettamente regolamentata. Cattive condizioni di vita degli animali e delle cure veterinarie inadeguate sono esempi del maltrattamento triste della popolazione animale. Non potete sbagliare a Queen Saovabha Institute Snake Farm in Silom, come il personale si prende cura di loro serpenti e hanno un lavoro di informare il pubblico circa i rischi connessi con loro. Un'altra bella famiglia attrazione è Siam Ocean World in Siam Square. Ha un cartellino del prezzo ripido, ma almeno si arriva a vedere il più grande acquario in Asia sud-orientale.

PAK NAM tempio si trova sulla strada di Petch Kasem. Questo posto è abbastanza tranquillo perché meno persone andare lì. Accanto al tempio, c'è un grande canale trovano per voi nutrire i pesci. E qui l'architettura è anche molto bello e così incredibile che la parete di questo tempio è ordinatamente scolpita per descrivere la storia del buddismo e la maggior parte delle parti di questo tempio sono costituita da boschi in teak.